Castello di Casalmaggiore

Casalmaggiore (CR)

Indirizzo: Piazza San Martino e Solferino (Nel centro abitato, distinguibile dal contesto) - Casalmaggiore (CR)

Tipologia generale: architettura fortificata

Tipologia specifica: castello

Epoca di costruzione: sec. XV

Descrizione

Dell'originario castello, ubicato in posizione dominante su di un terrazzamento affacciato sul Po, si conserva oggi un imponente torrione a pianta quadrangolare, con spesse murature in mattoni a vista, coronato alla sommità da apparato a sporgere munito di slanciati beccatelli (pure essi in mattoni a vista) e sormontato da merli collegati da archi a sostegno del tetto. Forma e modalità costruttive dei beccatelli indurrebbero a ritenere che l'edificio abbia avuto un riadattamento nella seconda metà del Quattrocento.
La torre è circondata da corpi di fabbrica che definiscono un cortile delimitato a ponente da un muro a base scarpata, racchiuso alle due estremità da pseudotorrette a pianta poligonale: tutte addizioni presumibilmente cinquecentesche.

Notizie storiche

Casalmaggiore occupa una posizione di notevole importanza strategica sul Po, alla convergenza delle strade che, provenienti da Brescia e da Mantova, proseguono poi, dopo aver attraversato il fiume, verso Colorno e Parma, sulla sponda emiliana. Questa collocazione dà ragione dell'epoca ancora alta in cui il borgo venne fortificato con mura (se ne trova menzione già nel dal secolo XI) e munito di un castello che risultò pervicacemente conteso prima tra milanesi, bresciani, cremonesi e mantovani, poi tra il Ducato di Milano e la Repubblica Veneta. Il castello, dopo un lungo utilizzo a carcere, è attualmente sede del locale Gruppo Archeologico, il che ne garantisce quanto meno la conservazione.

Uso attuale: intero bene: uffici

Uso storico: intero bene: difensivo; intero bene: prigione

Condizione giuridica: proprietà pubblica

Riferimenti bibliografici

Conti F./ Hybsch V./ Vincenti A., I castelli della Lombardia, Novara 1992, v. III p. 34

Lombardia, Lombardia, Milano 2005, p. 858

Credits

Compilatore: Carabelli, R. (1999)

Compilazione testi: Conti, Flavio

Responsabile scientifico testi: Conti Flavio

Ultima modifica scheda: 14/10/2016

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)