Serrone e Rotonda della Villa Reale

Monza (MB)

Indirizzo: Viale Brianza (Nel centro abitato, distinguibile dal contesto) - Monza (MB)

Tipologia generale: architettura rurale

Tipologia specifica: serre

Configurazione strutturale: Il Serrone Ŕ un corpo a pianta rettangolare allungata con muri perimetrali in laterizio e solai al piano terra. Il corpo di fabbrica era definito orangerie, citroneria, cedraja, agrumeria, serra di agrumi, limonaia, serrone, e conteneva piante esotiche e rare. E' edificato in cotto intonacato. Il tetto ha un'unica falda con spiovente verso il parco, poggia su una serie di capriate in legno a vista. L'originario pavimento in selciato Ŕ stato sostituito con il cotto naturale. Il Serrone Ŕ collegato alla Rotonda attraverso un portone sul lato est. La Rotonda ha pianta circolare e presenta una volta a cupola ribassata con lunettature

Epoca di costruzione: 1790

Autori: Piermarini, Giuseppe, progetto; Appiani, Andrea, decorazione Rotonda; Tazzini, Giacomo, ristrutturazione Rotonda

Uso attuale: intero bene: spazio espositivo

Uso storico: Rotonda: ludico; Serrone: serra

Condizione giuridica: proprietÓ Ente pubblico territoriale

Riferimenti bibliografici

La Villa Reale di Monza, Monza 1984

Radiografia di un degrado: la Villa reale di Monza alla vigilia del restauro, Monza 2000

Percorsi tematici:

Credits

Compilatore: Fontana, Carlotta (2002)

Funzionario responsabile: Pedrazzini, Luisa

Fotografie: Bianchi, Gerardo (?); Garnerone, Daniele

Ultima modifica scheda: 27/01/2017

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)