Porta di Vedano

Monza (MB)

Indirizzo: Via Enzo Ferrari (Nel centro abitato, distinguibile dal contesto) - Monza (MB)

Tipologia generale: architettura per la residenza, il terziario e i servizi

Tipologia specifica: dipendenza

Configurazione strutturale: Edificio di forma ottagonale con ampliamento di forma rettangolare, costituito da muratura portante in laterizio e solai lignei controsoffittati; la copertura č a pagoda e a tetto semplice a padiglione. L'ingresso č segnato da un portale con arco acuto oltre il quale si trova il lungo viale ombroso che porta al viale del Mirabello. La Porta di Vedano era usata dal Re Umberto I per frequentare la "Villa Litta". Era ed č tutt'ora l'ingresso secondario del Parco Litta e l'uscita secondaria del Parco Reale di Monza.

Epoca di costruzione: 1805 - 1825

Autori: Canonica, Luigi, costruzione; Tazzini, Giacomo, ampliamento

Uso attuale: intero bene: abitazione

Uso storico: corpo ottagonale: portineria; corpo rettangolare, ala destra: magazzino; corpo rettangolare, ala sinistra: abitazione

Condizione giuridica: proprietā Ente pubblico territoriale

Riferimenti bibliografici

Il Parco Reale di Monza, Cinisello Balsamo 1989

Centro Studi PIM, Recupero e valorizzazione della Villa Reale di Monza, dei giardini e del parco - Studio di fattibilitā e interventi urgenti, Milano 2001

Fonti e Documenti

relazione storico tecnica

Percorsi tematici:

Credits

Compilatore: Albini, Roberto (2002)

Fotografie: Balestrini, Rosa

Ultima modifica scheda: 14/10/2016

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)