Chiesa dei SS. Faustino e Giovita

Milano (MI)

Indirizzo: Via Amadeo 90 - Ortica, Milano (MI)

Tipologia generale: architettura religiosa e rituale

Tipologia specifica: chiesa

Configurazione strutturale: La chiesina piccolissima e semplicissima prende il nome di due santi lontani dalla martirologia ambrosiana, Faustino e Giovita di Cavriano, dal nome del borgo sito poche centinaia di metri a sud. Gli abitanti hanno sempre gravitato su di essa in quanto era (ed è) di gran lunga la più vicina alle loro cascine, molte delle quali si sono conservate fino ai nostri giorni. Nata come chiesa stazionale, in cui si celebravano alcune cerimonie liturgiche chiamate appunto stationes, inteso come "luogo per fermarsi". Pare poi che la chiesa sia stata collegata in passato con un monastero sito in quel borgo e alla chiesa di Sant'Ambrogio (di cui oggi si conserva solo l'abside nella cascina omonima), mediante un passaggio sotterraneo. La costruzione si presenta senza alcuna pretesa di rilievo: una facciata intonacata priva di decorazioni, un¿unica porta di accesso sovrastata da una finestra monofora; tetto a capanna e a sinistra un campanile; due cappelle laterali e una sagrestia.

Epoca di costruzione: ca. 1190 - ante 1519

Uso attuale: intero bene: chiesa

Uso storico: intero bene: santuario

Condizione giuridica: proprietà Ente religioso cattolico

Percorsi tematici:

Credits

Compilatore: Ribaudo, Robert (2011)

Ultima modifica scheda: 14/10/2016

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)