Villa Romeo Faccanoni

Milano (MI)

Indirizzo: Via Buonarroti 48 - Milano (MI)

Tipologia generale: architettura per la residenza, il terziario e i servizi

Tipologia specifica: villino

Configurazione strutturale: Rappresenta un elegante e prezioso esempio di architettura liberty per una committenza borghese della Milano inizio secolo. Alla facciata principale che conserva elementi di decoro tradizionale (colonne, scalinata, torretta), fa eco quella verso il giardino sulla quale sono inserite le due statue rimosse da Palazzo Castiglioni. L┐ampliamento e la conversione d'uso effettuato da Gi˛ Ponti ha rappresentato uno dei primi progetti di architettura di ospedale dove l┐aspetto esterno e gli interni assomigliassero ad una casa. Ponti sosteneva che solo in questo modo il paziente poteva sentirsi trattare da uomo e non da malato. I particolari accorgimenti costruttivi (le camere a sud, le comunicazioni ed i controlli di piano nel baricentro della struttura, i balconcini, l┐ala di medicina e chirurgia che si affacciano direttamente sul giardino), dimostrano le sue idee anche oggi, dopo quasi 60 anni dalla progettazione.

Epoca di costruzione: 1912 - 1914

Autori: Sommaruga, Giuseppe, costruzione; Quarti, Eugenio, decorazione interna; Mazzucotelli, Alessandro, decorazione

Uso attuale: intero bene: clinica

Uso storico: intero bene: abitazione

Condizione giuridica: proprietÓ Ente religioso cattolico

Visualizzatore geografico NaDIR: visualizza mappa

Percorsi tematici:

Credits

Compilatore: Ribaudo, Robert (2011)

Fotografie: Madia, Chiara

Ultima modifica scheda: 01/03/2017

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)