Chiesa di S. Biagio e della Beata Vergine Immacolata

Codogno (LO)

Indirizzo: Piazza XX Settembre, 0(P) (Nel centro abitato, in posizione dominante) - Codogno (LO)

Tipologia generale: architettura religiosa e rituale

Tipologia specifica: chiesa

Configurazione strutturale: Pianta a croce latina, struttura in mattoni pieni a corsi regolari, tetto a falde con rivestimento in coppi. La facciata, di stile rinascimentale tendente al barocco, in pietra fricata e cotto, č spartita in due ordini con una finestra serliana sormontata dalla statua di S. Biagio al superiore e un sobrio pronao nell'inferiore. Interno a tre navate divise in sei campate, ciascuna con una cappella per lato. La navata centrale, cieca, č coperta con volta a botte e costoloni; le navate laterali, con finestre tonde e a lunetta alternate, presentano volte a crociera. Particolarmente interessante č l'utilizzo degli spazi della navata centrale con l'uso di paraste ornate da capitelli corinzi, cornici e oculi in cotto. Nella sequenza delle cappelle laterali quelle della terza campata sono di dimensioni maggiori rispetto alle altre, con un apparato decorativo particolarmente ricco.

Epoca di costruzione: sec. XV - sec. XVI

Autori: Regorino Giovanni Battista, progetto facciata; Giussani Giovanni Battista, costruzione protiro; Nani Angelo, decorazione scultorea; Giudici Giuseppe, decorazione scultorea; Valtorta Giuseppe, decorazione pittorica

Uso attuale: intero bene: chiesa

Uso storico: intero bene: chiesa

Condizione giuridica: proprietā Ente religioso cattolico

Riferimenti bibliografici

Codogno Guida, Codogno Guida della cittā, 1983, pp. 4-15

Comune Codogno, Comune di Codogno, Reggio Emilia 1998, pp. 8-10

Codogno paese, Codogno : un paese, la sua storia, la sua anima, Milano 1993, pp. 77-82

Credits

Compilatore: Dell'Orto, Micol (2000)

Ultima modifica scheda: 14/10/2016

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)