Villa Visconti, Banfi - complesso

Rho (MI)

Indirizzo: Piazzale Visconti, 9 (Nel centro abitato, integrato con altri edifici) - Rho (MI)

Tipologia generale: architettura per la residenza, il terziario e i servizi

Tipologia specifica: villa

Configurazione strutturale: Impianto a C aperta verso la piazza, originariamente chiusa anche sul lato che affaccia sulla piazza da un rustico. Al centro del corpo principale della villa si apre un androne passante a tre campate su colonne binate aperto verso il parco retrostante, ancora conservato nelle sue forme originali. La villa, ubicata al centro del nucleo storico di Rho, assume i caratteri propri del palazzo urbano. .

Epoca di costruzione: 1669

Autori: Quadrio, Girolamo (allievo di Carlo Bassi), progetto; Bianchi, Federico, decorazione; Ghisolfi, Giovanni, decorazione; Busca, Antonio, decorazione; Lanzani, Andrea, decorazione

Descrizione

Si organizza secondo uno schema ad U attorno alla corte d'onore, originariamente chiusa, anche sul lato che affaccia sulla piazza, da un rustico. La villa, ubicata al centro del nucleo storico di Rho, assume i caratteri propri del palazzo urbano.
Nel corso dell'Ottocento sono state aggiunte le due ali risvoltanti e nel Novecento altri corpi di fabbrica sulla destra.
Al centro del corpo principale della villa si apre un androne passante a tre campate su colonne binate aperto verso il parco retrostante, ancora conservato nelle sue forme originali.

Notizie storiche

Fu edificato nel 1669, tanto da apparire nella "Misura Generale", censimento eseguito nel 1681 per ordine del PodestÓ B.Vignarca .
Il palazzo viene poi decorato nella seconda metÓ del Seicento con un vasto ciclo di affreschi ad opera di Federico Bianchi, Giovanni Ghisolfi, Antonio Busca e Andrea Lanzani.
Le modifiche sono tutte successive alla redazione del catasto teresiano, che non li registra: oltre alle aggiunte ottocentesche e novecentesche, si registra la demolizione del salone di rappresentanza nel 1920.

Uso attuale: ali laterali: uffici/ servizi; corpo centrale: abitazione; intero edificio: abitazione/ servizi; parte del corpo centrale: non utilizzato

Uso storico: ali laterali: abitazione della servit¨/ locali di servizio; corpo centrale: abitazione

Condizione giuridica: proprietÓ privata

Riferimenti bibliografici

Berti M./ Eusebio G./ Pessina A./ Pugnoli P., Palazzo Crivelli di Rho (tesi di laurea, relatore Bellini A., correlatore Rinaldi L., Politecnico di Milano, a.a. 1986/87), Milano 1987

LangÚ S., Ville della provincia di Milano. Lombardia 4, Milano 1972, pp. 506-507

Binaghi Olivari M.T./ SŘss F./ Bagatti Valsecchi P.F., Le ville del territorio milanese, Milano 1989, v. II p. 143

Spiriti A., Le residenze della nobiltÓ e dei ceti emergenti: il sistema dei palazzi e delle ville, La "Rep˙blica de las parentelas", la genesi del classicismo lombardo e l'applicazione dello schema reggia nel secondo Seicento, Cesano Maderno 2004, pp. 112-121

Percorsi tematici:

Credits

Compilatore: Librizzi, Giuseppe (1991)

Compilazione testi: Magnani, Ada; Marelli, Paolo; Ribaudo, Robert

Responsabile scientifico testi: Centro Studi Pim; Minervini, Enzo

Ultima modifica scheda: 14/10/2016

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)