Corte Via Vallicella 4 - complesso

Vimercate (MB)

Indirizzo: Via Vallicella, 4 (Nel centro abitato, distinguibile dal contesto) - Oreno, Vimercate (MB)

Tipologia generale: architettura per la residenza, il terziario e i servizi

Tipologia specifica: casa

Configurazione strutturale: Aggregato edilizio a corte d'impianto rettangolare elevato sino a due piani, costituito da muratura continua in laterizio, solai su travatura di legno e metallo, copertura su capriate con tetto semplice a falde e manto a coppo in laterizio.

Epoca di costruzione: sec. XVIII - sec. XIX

Descrizione

Dalla piazza centrale di Oreno, luogo rappresentativo per la monumentalità e per la presenza della Chiesa di San Michele, del Palazzo Foppa e dei complessi delle Ville Gallarati Scotti e Borromeo, il percorso si allunga sinuoso verso sud sino all'intersezione con via Vallicella, dove si apre l'ingresso arcuato alla corte localmente identificata come Curt del Sacrista.
Lo spazio occupato dai fabbricati perimetrali disposti a L rovesciata definisce una corte principale pressoché rettangolare, con l'appendice di una manica ristretta a originare una corte secondaria.
Di rilievo è il fabbricato a cortina elevato su due piani, tuttora costituito da abitazioni, che presenta un alto portale rafforzato da piedritti lapidei in lieve rilievo sulla muratura. Caratterizzato da un piano mezzanino a chiusura della porzione superiore, presenta all'imposta dell'arco una massiccia travatura lignea, con affaccio finestrato protetto da una ringhiera metallica.
Varcato il portale, l'andito carraio si allarga in un ampio porticato con travatura lignea, sostenuto da massicci pilastri conclusi da due arcate ribassate. Il fabbricato si sviluppa all'interno con una cortina a due piani, cui sono addossate scale in muratura che salgono ai ballatoi di legno.
L'unitarietà architettonica e tipologica dell'edificio di maggior rilievo è sostanzialmente mantenuta, pur a fronte d'interventi di adattamento che hanno interessato anche il prospetto allineato alla via pubblica, con la modifica delle aperture, talvolta tamponate, sia al piano superiore sia a livello terreno, dove sono diminuiti gli ingressi.
Perpendicolare alla strada pubblica, e separato dalla cortina edilizia da un cortile secondario, si allunga un fabbricato originario rustico con stalle e fienili che, nella confusa alterazione anche funzionale di depositi e garage, mantiene gli spazi aperti superiori, scanditi da pilastri in muratura di laterizio, e due lunette di aerazione sulla testata rivolta nord.
Nella corte e tra gli edifici, gli scorci visivi all'intorno restituiscono il senso del perduto rapporto con la campagna che circondava il nucleo rurale, soppiantato dall'edificazione residenziale degli ultimi decenni che ha preso il posto anche di un'ampia depressione acquitrinosa.

Notizie storiche

Il nucleo fu edificato in tempi storici al margine meridionale dell'abitato di Oreno, nel luogo dove la strada che discende a sud incontra l'antica via Varisella che, con andamento curvilineo, conduceva il viaggiatore nell'ampia zona pianeggiante ordinata nella regolare sequenza di campagne coltivate e bordate da filari di alberi.
La mappa settecentesca del catasto teresiano restituisce l'impianto principale della corte che, nel disegno del 1721, appare definita a L rovescia dai fabbricati allineati alla strada e allungati al margine orientale del lotto. Il rilievo censuario redatto poi nella Tavola del Nuovo Estimo evidenzia sul sito una "casa da massaro" con l'orto di pertinenza, allora proprietà del conte Scotti fu Giovan Battista quondam Carlo.
La successiva rappresentazione cartografica della metà dell'Ottocento, derivata dalla nuova rilevazione del catasto Lombardo Veneto, poi confermata alla fine del secolo, restituisce nettamente l'aggregato rurale, il cui impianto planimetrico appare quasi completamente chiuso da un nuovo fabbricato, destinato alle attività agricole. Documenti dell'epoca rivelano la costruzione di "due stalle e due cascine, tre portici, quattro stanze al piano terreno, altre quattro al primo piano, ed altre quattro al secondo piano, che sono soffittate alla capucina e molto basse".
Con l'ampliamento ottocentesco la corte ha assunto la forma che è giunta sino a oggi sostanzialmente immutata, mantenendo caratteri morfologici e le funzioni primarie per ampia parte del Novecento e divenendo punto di riferimento della piccola comunità di Oreno con la denominazione di Curt del Sacrista.
Solo negli ultimi decenni le sopravvenute mutazioni sociali in ordine al rapporto con i mezzi di produzione agraria hanno portato al declino della componente rurale, prefigurando nuove e precarie destinazioni d'uso che hanno avuto riscontro anche nell'alterazione delle facciate delle porzioni rustiche, trasformate per adattamento senza particolare attenzione al dato storico.
L'antico nucleo oggi costituisce un esempio significativo del tessuto edilizio considerato minore che tanta parte ha avuto ancora nella storia recente di Oreno.

Uso attuale: corpi secondari: magazzino; corpi secondari: autorimessa; corpo principale: abitazione

Uso storico: corpi secondari: fienile, rimessa, stalla; corpo principale: abitazione

Condizione giuridica: proprietà privata

Accessibilità: l'accessibilità al bene, a destinazione residenziale di condizione privata, è limitata agli spazi esterni.

Vimercate, principali collegamenti:

trasporto privato su strada:
Tangenziale Est A51, uscita Vimercate;
trasporto pubblico su ferrovia e strada:
Milano, Stazione FS Porta Garibaldi, Linea S8 e R,, Carnate FS interscambio autobus, Nord Est Trasporti Linea z3216 (Carnate, Mezzago, Trezzo d'Adda), Linea z319As (Vimercate-Ronco Briantino);
Metropolitana linea 2, direzione del capolinea Cologno Nord, quindi autobus Nord Est Trasporti Linea z322 (Cologno Nord - Trezzo sull'Adda), Linea z323 (Cologno Nord - Vimercate);
trasporto pubblico su strada:
Nord Est Trasporti, Linea z 320 Arcore Stazione Fs-Vimercate-Porto d'Adda; z321 Monza Stazione Fs-Vimercate-Trezzo Porto d'Adda-Mezzago; z221 Milano Bicocca-Sesto Stazione Metropolitana M1 FS Monza-Carate Brianza-Giussano-Mariano Comense;
trasporto pubblico urbano su strada:
linee Circolare Destra e Circolare Sinistra, Vimercate-Centro Polivalente Usmate Velate, Velasca-Stazione FS Arcore.

Riferimenti bibliografici

Dozio G., Notizie di Vimercate, Agnelli, Milano 1853

Cazzani E., Storia di Vimercate, Penati, Vimercate 1975

Merati A., Antichità vimercatesi, Pro cultura 1968

AA.VV., Lombardia, Touring Club Italiano, Milano 1985

Barzaghi L., Corti e cascine nei territori di Vimercate ed Oreno fra il 1750 e il 1900/ Tesi di laurea, Università degli Studi di Milano, Facoltà di Lettere e Filosofia, A.A. 1990-1991,

Credits

Compilatore: Gibelli, Silvia (1993); Mercuriali, Cristiana (1993)

Compilazione testi: Garnerone, Daniele

Responsabile scientifico testi: Zanzottera, Ferdinando

Fotografie: Garnerone, Daniele

Ultima modifica scheda: 14/10/2016

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)