Palazzo Gonzaga di Vescovato - complesso

San Benedetto Po (MN)

Indirizzo: Strada Portiolo, 3,5 (Nel centro abitato, isolato) - Portiolo, San Benedetto Po (MN)

Tipologia generale: architettura per la residenza, il terziario e i servizi

Tipologia specifica: palazzo

Configurazione strutturale: Edificio a pianta ad "L " costituito da un lungo corpo di fabbrica longitudinale e da un altro corpo ad esso perpendicolare che presenta una parte pi¨ alta con una loggia nella sommitÓ (sul lato rivolto verso il cortile interno). Il lungo corpo longitudinale presenta tre piani di cui uno seminterrato e uno sottotetto; in corrispondenza dell'ingresso monumentale vi Ŕ un sopralzo che denuncia la presenza del salone di rappresentanza a doppia altezza. Le pareti esterne sono in muratura in laterizio e intonacate; copertura a tetto a padiglione. "Il palazzo Ŕ costituito internamente da una serie di sale spoglie con soffitti a cassettoni dipinti e rosoni" (Palvarini, 1966).

Epoca di costruzione: sec. XV - 1600

Autori: Geffels, progetto,decorazione

Uso attuale: intero bene: residenza

Uso storico: intero bene: abitazione

Condizione giuridica: proprietÓ privata

Riferimenti bibliografici

Mariarosa Palvarini, Palazzi e ville del contado mantovano, Una villa-castello Il palazzo gonzaghesco di Portiolo, Firenze 1966

Perogalli C./ Sandri M.G/ Roncai L., Ville delle province di Cremona e Mantova - Lombardia 5, Milano 1981

Parmigiani C., CiviltÓ Mantovana, La residenza dei Gonzaga di Vescovato a Portiolo: casa forte, corte, villa, Mantova 1995, anno XXX,pp. 57..79, n. 100

Fonti e Documenti

Archivio di Stato di Mantova, archivio De Moll, b. 44

Archivio di Stato di Mantova, Catasto Teresiano, San Benedetto Po, foglio 17

Archivio di Stato di Mantova, Catasto Lombardo-Veneto, San Benedetto Po, foglio 2

Credits

Funzionario responsabile: Sbravati, Moira

Ultima modifica scheda: 14/10/2016

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)