« LombardiaBeniCulturali
Sei in: Opere

Ampliamento del cimitero comunale
Bagnolo Mella (BS)

Indirizzo: Bagnolo Mella (BS) (vedi mappa)

Tipologia: architettura religiosa e rituale; cimitero

Caratteri costruttivi:

  • strutture: cemento armato
  • facciata: marmo di Botticino; cemento a vista; stucco veneziano dorato all'interno della loggia

Cronologia:

  • progettazione: 2000
  • esecuzione: 2002
  • progettazione: 2007
  • esecuzione: 2009
  • data di riferimento: 2000 - 2002

Autori:

  • progetto: Botticini Camillo; Rovetta Germano
  • progetto (collaborazione): Corna Claudio; Omodei Federico
  • progetto strutture: Aquilino Donato
  • esecuzione: Benis Costruzione Bergamo

Uso: cimitero

Condizione giuridica: proprietà Ente pubblico territoriale

Descrizione

L'ampliamento del Cimitero di Bagnolo Mella è stato realizzato in due fasi successive, con due corpi autonomi e simmetrici rispetto al preesistente cimitero. Il primo intervento, del 2003, si connette all'esistente attraverso una piccola corte con specchio d'acqua. Il nuovo impianto si collega al corridoio centrale del blocco loculi coperto ed è caratterizzato da una corte fortemente allungata. Un portico in calcestruzzo bianco profondo tre metri e sospeso a sbalzo protegge la zona dei loculi e perimetra la corte interna ribassata di 40 centimetri. In asse con questa si pone la corte più piccola, coperta da una serie di setti frangisole e separata dalla grande parete con un grosso taglio che lascia intravedere la vasca d'acqua. La corte ad est presenta un volume emergente che funge, all'esterno, come segnale verso la campagna e, all'interno, come conclusione della corte stessa, presentandosi come un volume aggettante verso la campagna. L'impianto planimetrico a corte allungata e un portico profondo tre metri coperto a sbalzo sono gli elementi anche del secondo intervento (2009). Alla corte si connettono due piccoli recinti che servono a relazionarsi con il cimitero storico e ad ospitare le cappelle di famiglia. La corte è occupata da un manto erboso e da un olivo, mentre nel piccolo recinto, pavimentato in doghe di legno, si erge un pesco. All'esterno si percepisce la presenza delle corti cinte da un muro perimetrale bianco. Negli spazi interni, che infondono un senso di quiete e di sospensione temporale, la natura "controllata" dall'uomo diviene elemento di raccoglimento.

Notizie storiche

Il cimitero sorge nel margine ovest dell'abitato, nel comune di Bagnolo Mella. Il nucleo centrale è stato ampliato in due fasi successive: la prima del 2003 con il progetto di Camillo Botticini, cui è seguito un ampliamento simmetrico del 2009, a cura sempre di Camillo Botticini e dello studio di architettura ABDA.

Documentazione allegata

Fonti archivistiche

Archivio Camillo Botticini, Brescia - sito vedi »

Bibliografia

Mulazzani M. (a cura di), Almanacco di Casabella. Giovani architetti italiani 2002-2003, Ampliamento del cimitero comunale, Milano 2003

Botticini C., ar2- architettura design moda, Lo spazio come sospensione del tempo, 2004

Casciani S., Domus. Atlante istantaneo: una mappa delle nuove architetture italiane, C. Botticini con Franco Palmieri: Ampliamento del cimitero di Bagnolo Mella, Milano 2009

Botticini C., Evoluzioni contemporanee nell'architettura cimiteriale. Ricerche e progetti per il territorio, la città e l'architettura, L'ossessione del recinto, Bologna 2012, n. 4

Bertolaccini L., Edilizia per il culto. Chiese, Moschee, Sinagoghe, Strutture Cimiteriali, Ampliamento del cimitero comunale di Bagnolo Mella, Brescia, Torino , pp. 355, 358

Credits

Compilatore: Premoli, Fulvia (2014); Servi, Maria Beatrice (2014)
Responsabile scientifico testi: Boriani, Maurizio