« LombardiaBeniCulturali
Sei in: Opere

Biblioteca al Parco Sempione
Milano (MI)

Indirizzo: Viale Miguel de Cervantes - Milano (MI) (vedi mappa)

Tipologia: architettura per la residenza, il terziario e i servizi; biblioteca

Caratteri costruttivi:

  • strutture: struttura continua in cemento armato sagomato, resistente per forma e di spessore 8 cm
  • facciata: curtain-wall continuo
  • coperture: lastra monolitica continua in cemento armato
  • serramenti: profilati in alluminio

Cronologia:

  • progettazione: 1954
  • esecuzione: 1954
  • data di riferimento: 1954

Committenza: Comitato organizzatore della X Triennale di Milano; Cementeria di Merone

Autori:

Uso:

  • (attuale) biblioteca
  • (storico) padiglione espositivo

Condizione giuridica: proprietà Ente pubblico territoriale

Descrizione

Sede rionale presso il parco Sempione della Biblioteca Comunale di Milano, l'edificio è certamente una delle opere più interessanti costruite negli anni Cinquanta adottando la tecnica del cemento armato, lasciato a vista. Qui il sistema costruttivo viene infatti declinato attraverso una sottilissima membrana (con spessore di otto centimetri), resistente per forma grazie alle piegature radiali a stella che, partendo dal vuoto centrale della pianta ad arco di cerchio, terminano in una corona esterna di montanti a sezione triangolare. In questo modo l'edificio diviene una lastra continua, autoportante e monolitica. La soluzione adottata consente ai progettisti di disegnare ambienti interni - pavimentati in vipla - particolarmente adatti alle esigenze della biblioteca, grazie alla mancanza di supporti verticali e alla conseguente possibilità di realizzare vetrate continue, attraverso cui garantire agli spazi per la lettura una costante illuminazione naturale e la veduta a trecentosessanta gradi sul parco circostante. Anche gli arredi, non più esistenti, erano disegnati da Parisi facendo ricorso ai materiali più nuovi offerti dal mercato dell'epoca: sedute in lastex e tavoli in legno e formica. Completano la costruzione la scultura della "Lettrice" di Francesco Somaini (sistemata al centro del patio), una composizione astratta di Bruno Munari (realizzata in marmi e cemento, per il pavimento dell'ingresso), la tarsia marmorea di Mauro Reggiani (pavimentazione del patio) e un bassorilievo in cemento di Umberto Milani (di nuovo all'ingresso).

Notizie storiche

L'edificio nasce come "Padiglione di soggiorno" in occasione della X Triennale di Milano (1954), quando fu realizzato insieme al piccolo volume del "Bar Bianco" di Riccardo Griffini, nato su iniziativa della Centrale del latte di Milano come locale deputato alla distribuzione di bevande adatte ai bambini che frequentavano il parco Sempione. Ancora esistente, il bar è però stato in buona parte alterato nel corso degli anni. In origine anche il padiglione di soggiorno ospitava un bar, poi smantellato. Nel 2011 l'edificio ha subito un intervento di restauro, che ha comportato la pulitura delle superfici in cemento armato.

Opere d'arte

  • scultura in marmo: La lettrice (patio)
    autore: Somaini Francesco
  • parete a tarsie in marmo e cemento (ingresso, pavimento)
    autore: Munari Bruno
  • mosaico a parete (schienale della panca esterna) (patio, pavimentazione)
    autore: Reggiani Mauro
  • bassorilievo in cemento (ingresso, pareti)
    autore: Milani Umberto

Documentazione allegata

Fonti archivistiche

Fondo Ico e Luisa Parisi. Pinacoteca Civica di Palazzo Volpi, Como - scheda fondo vedi »

Archivio Civico, Milano - scheda fondo vedi »

Bibliografia

Domus, Padiglione per soggiorno alla Triennale, Milano 1954, n. 301, dicembre, pp. 7-9

Parisi I./ Longhi S./ Antonietti L., Triennale di Milano: padiglione di soggiorno, Como 1954

Aloi R., Nuove architetture a Milano, Milano 1959, pp. 269-273

Pica A., Architettura moderna in Milano. Guida, Milano 1964, p. 34

Gualdoni F. (a cura di), Ico Parisi: & architetture. Catalogo mostra 5 luglio-2 settembre 1990, Modena, Bologna 1990, pp. 80-87

Cavadini L./ Gualdoni F. (a cura di), Ico Parisi, Lugano 1991, pp. 26-33

Parisi I./ Longhi S./ Antonietti L., La Biblioteca del Parco Sempione a Milano, Milano 1994

Gramigna G./ Mazza S., Milano. Un secolo di architettura milanese dal Cordusio alla Bicocca, Milano 2001, p. 268

Credits

Compilatore: Leoni, Maria Manuela (2015)
Responsabile scientifico testi: Irace, Fulvio