« LombardiaBeniCulturali
Sei in: Opere

Complesso parrocchiale della Beata Vergine Maria di Loreto
Bergamo (BG)

Indirizzo: Piazza Massimiliano Kolbe 3 - Bergamo (BG) (vedi mappa)

Tipologia: architettura religiosa e rituale; chiesa e centro parrocchiale

Caratteri costruttivi:

  • strutture: travi e pilastri in cemento armato
  • facciata: quarzoarenite indiana, in lastre di 50x50 cm
  • coperture: piana non praticabile
  • serramenti: in ferro

Cronologia:

  • progettazione: 2000 - 2008
  • esecuzione: 2005 - 2008
  • data di riferimento: 2000 - 2008

Committenza: Parrocchia della Beata Vergine Maria di Loreto

Autori:

Uso: centro parrocchiale

Condizione giuridica: proprietà Ente religioso cattolico

Descrizione

Il complesso della Beata Vergine Maria include l'omonimo centro parrocchiale e la chiesa dedicata a padre Massimiliano Kolbe, che si collocano in due diversi edifici affacciati su una piazza e collegati da percorsi e spazi aperti anche alla città. È frutto di un concorso a inviti, bandito in occasione del Giubileo del 2000 dalla parrocchia della Beata Vergine Maria di Loreto, che intendeva realizzare un nuovo centro comunitario nei pressi dell'antica chiesa della Madonna di Loreto, integrata nel nuovo impianto urbano dell'area. La preesistenza storica, infatti, fa da fondale a un viale prospettico che fiancheggia il centro parrocchiale e la nuova aula, disegnata a partire da un quadrato di trenta metri di lato scavato agli angoli e in corrispondenza degli ingressi principale e laterale. L'invaso è coperto da un volume cilindrico - che dialoga con il tamburo della chiesa della Madonna di Loreto - da cui la luce naturale filtra attraverso una fila di piccole finestre quadrate e un complicato sistema di elementi accolti in una semisfera proiettata all'interno, che indirizza un fascio di luce diretta verso l'altare. La facciata principale, rivolta all'antica chiesa, è preceduta da un portico interamente rivestito con la stessa pietra arenaria quarzifera indiana dorata che avvolge l'intero complesso con lastre quadrate di cinquanta centimetri di lato. Anche gli arredi sacri, disegnati su misura, sono opera di Gregotti Associati e sono giocati sulla combinazione di marmi bianchi e bronzo lucidato a specchio che caratterizza per esempio l'imponente altare, retto da tredici colonne quadrate (di cui una contenente una reliquia di padre Kolbe), e il fonte battesimale. Il centro parrocchiale ospita la casa canonica e spazi per le attività pastorali, oltre a servizi come un'ampia sala polivalente utilizzata per assemblee. Si sviluppa su due livelli fuori terra e un piano interrato aperto su un patio.

Notizie storiche

Il quartiere Loreto, che prende il nome dall'antica chiesa coinvolta nel progetto di Gregotti, si trova nella periferia ovest di Bergamo ed è attraversato dall'asse di via Broseta. La chiesa, sorta come santuario, è stata trasformata in parrocchiale mediante un ampliamento in stile neoclassico condotto tra il 1850 e il 1863. Ha pianta circolare con un profondo presbiterio, lungo cui corrono colonne corinzie poggiate su zoccolature e plinti in marmo di Zandobbio. Le vetrate, che raffigurano santi, sono opera della ditta Felice Foglia di Milano e sono state realizzate nel 1934. La facciata principale, invece, è stata completata solo nel 1888, su progetto di Elia Fornoni che incaricò Giuseppe Zenoni di realizzare le sculture decorative e i fratelli Fumagalli per i monocromati.

Documentazione allegata

Fonti archivistiche

Fondo Gregotti Associati. Comune di Milano, Centro di Alti Studi sulle Arti Visive - CASVA - scheda fondo vedi »

Fondo Gregotti Associati. Comune di Milano, Centro di Alti Studi sulle Arti Visive - CASVA - sito vedi »

Bibliografia

Lombardo M., La storia e la memoria, per uno studio del territorio, Bergamo 2005

Chiesa S. Massimiliano Kolbe - Nuovo complesso Parrocchiale di Loreto, Bergamo 2008

Ark. L'Eco di Bergamo, Un ordine spaziale liturgico e urbano, Bergamo 2011, n. 5, aprile, pp. 39-41

Credits

Compilatore: Leoni, Maria Manuela (2015)
Responsabile scientifico testi: Irace, Fulvio