Cavenago d'Adda (1508 - 1907)

fondo | livello: 1

Altre denominazioni:
Denominazione in GG II 984: Cavenago d'Adda

Conservatore: Archivio di Stato di Milano (Milano, MI)

Produttore fondoFamiglia Conti (sec. XX)Lodi, Consorzio del clero di Lodi (sec. XIII - sec. XVIII)

Progetto: Archivio di Stato di Milano: Anagrafe degli archivi (guida on-line) (1998 - 2007)

Codice: ASMI4620

Consistenza: bb. 4
(In GG: bb. 4)

Metri lineari: 0.5

Note alla data: (In GG: 1508 - 1907)

Contenuto: Documentazione relativa ad alcuni poderi situati in Cavenago, nel Dipartimento dell'Alto Po e provincia:
- atti di vendita, affitto, permuta;
- mappe;
- memorie storiche ecc.
Si tratta presumibilmente di beni del Consorzio del Clero di Lodi, passati poi al demanio (9 gennaio 1802) e in seguito a diversi proprietari (Smancini, Martinengo, Zanaboni, Bezza, alcune chiese di Lodi, Mainoni, Martini, Richard ecc.).

Storia archivistica: Il fondo pervenne in AS MI in data 26 novembre 1982 in seguito ad acquisto dall'antiquario Renzo Rizzi.
La documentazione fu raccolta presumibilmente da Luigi Conti (e dal figlio Emilio), il quale pose un timbro identificativo sui documenti ("Luigi Conti fu Giulio, Milano"). Gli atti riportano inoltre una segnatura antica dalla quale si ricava che il materiale era suddiviso in 4 buste identificate da lettere dell'alfabeto (A - D), oltre che dal numero di fascicolo e dal numero del singolo documento, nonché dalla dicitura "Documenti possessione Formosa", nome dei terreni di Cavenago.

Strumenti di ricerca

Cavenago d'Adda
sec. XX
inventario sommario
Inventario di sala AD 4 (già n. 58)

Compilatori
prima redazione: Daniela Bernini, archivista 2000/01/25
revisione: Ermis Gamba, archivista 2005/04/12

espandi | riduci