Ente comunale di assitstenza di Almenno San Bartolomeo - ECA (1937 - 1979)

Sede: Almenno San Bartolomeo

Tipologia ente: ente di assistenza e beneficenza

Progetto: Comune di Almenno San Bartolomeo

Il passaggio di amministrazione dalla Congregazione di CaritÓ alla Commissione straordinaria dell'E.C.A. di Almenno S. Bartolomeo avvenne il 1 luglio 1937 (1), mentre il comitato di amministrazione ordinario venne nominato con decreto prefettizio del 18 novembre successivo. Subentrando l'ECA di Almenno S. Bartolomeo alla Congregazione di caritÓ, il nuovo ente assunse l'amministrazione dell'Ospedale S. Cristoforo, del Legato Manzoni e, per un periodo limitato, anche dell'Ospedale Bettoni e dell'Asilo Infantile Pozzi. In base all'art. 8 della L. 847/1937, che prevedeva la facoltÓ di decentrare dall'E.C.A. quelle istituzioni giÓ amministrate dalla Congregazione di caritÓ aventi fini diversi dall'assistenza generica, immediata e contemporanea, con Decreto reale 27 marzo 1939, l'Ospedale Bettoni e l'Asilo Infantile Pozzi vennero decentrati dall'E.C.A. e la loro amministrazione venne affidata ad un nuovo ente denominato "Amministrazione dell'Asilo Pozzi e Infermeria Bettoni" (2).

Con Decreto prefettizio 18 maggio 1939, n. 2856, l'Ospedale Bettoni venne classificato "Infermeria per malati acuti" (3) e cambi˛ la propria denominazione in "Infermeria Bettoni". Il passaggio dell'Infermeria Bettoni e dell'Asilo Infantile Pozzi alla nuova Amministrazione avvenne il 24 ottobre 1939 (4).

L'E.C.A. di Almenno S. Bartolomeo continu˛ ad amministrare, con patrimonio e gestione separati l'Ospedale S. Cristoforo e il Legato Nicol˛ Manzoni (5).

Note

(1) Carteggio, unitÓ 5, faldone 1.

(2) Carteggio, unitÓ 11, faldone 1.

(3) In base alla L. 30 settembre 1938, n. 1631 "Norme generali per l'ordinamento dei servizi sanitarie del personale sanitario degli ospedali". Archivio dell'Amministrazione dell'Asilo Pozzi e Infermeria Bettoni, unitÓ 9, faldone 1.

(4) Archivio dell'Amministrazione dell'Asilo Pozzi e Infermeria Bettoni, unitÓ 7, faldone 1.

(5) Statuto approvato nel 1942, carteggio unitÓ 19, faldone 1.

Compilatori
Citerio Lucia, Archivista
Ganzerla Sergio, Archivista