Sei in: HomeArchivi storiciComplessi archivisticiCapitolo della cattedrale di Brescia - Fondo pergamenaceo

espandi | riduci

Unità compresa in: Capitolo della cattedrale di Brescia - Fondo pergamenaceo

Atto di compravendita (1459 gennaio 8)

precedente | 145 di 398 | successiva

Segnatura definitiva: A. Dm. Bs., A. Cap., Perg. n. 119

Descrizione estrinseca: Originale.A. Dm. Bs., A. Cap., Perg. n. 119.v. s.:assente

Data topica: Brescia

Note: La pergamena misura mm 185 x 445 e risulta essere in discreto stato di conservazione. Nel verso: 'Carta [...]'.

Numero corda: 145

Contenuto:

Nella bottega di Luigi e Francesco Francini di Lonato, milanesi. Bartolomeo q. Tonino Chiarini da Chiari, abitante in Montichiari, stipula contratto di compravendita, anche a nome dei fratelli, con Luigi e Francesco da Lonato milanesi, mezzadri e abitanti di Brescia, relativamente a un appezzamento di terra arativa e a vite, sito in Montichiari in contrada della Fornace, della misura di un piņ, quattro quartari e due tavole, per un importo complessivo di lire planette trentuno e soldi quindici.- ; TT: Marco Alboto, formaggiaro e venditore di stoffe, abitante in Brescia in contrada S. Alessandro; Giovanni Antonio Bianchi da Milano, mezzadro in contrada Porta Bruciata; Bernardino Faini da Milano, mugnaio, abitante di Montichiari.- ; (STin) Bertolino q. Michele Bocchi da Manerbio, notaio, cittadino e abitante di Brescia.

Link risorsa: http://www.lombardiabeniculturali.it/archivi/unita/MIUD009F1D/