Casanova, Fellini, Zaugg. Fabbriche di magie

Zaugg, Klaus - Ritratto. Federico Fellini. Regista.

Se non avete mai curiosato in un set cinematografico, vale la pena di dare un’occhiata a questo servizio fotografico di Klaus Zaugg: 160 scatti realizzati nel 1976. È una occasione sontuosa poiché non si tratta di un set qualsiasi ma del Casanova di Federico Fellini.

Il regista romagnolo in diverse occasioni viene ritratto durante l’azione ma soprattutto vengono inquadrati gli attori, le comparse, l’allestimento delle scenografie. E ancora: i vestiti, le scarpe, le parrucche, i gioielli, i palazzi, i canali, gli arredi. Le viste d’insieme e i dettagli minuti del set.

Alcune fotografie riproducono i bozzetti su cui venivano disegnate le sagome dei personaggi; da lì prendeva poi le mosse il truccatore per impastare, ricoprire e modellare i volti.

Giacomo Casanova aveva fama di mago e creatore di incantesimi; lo era anche Federico Fellini che vediamo qui al lavoro mentre fabbrica la magia del suo Settecento. A modo suo, anche Klaus Zaugg, autore del servizio, è creatore di magie, almeno a giudicare da alcune immagini che documentano la realizzazione della pellicola in modo assai personale. 

Il cinema visto “da dietro” lo schermo.

Zaugg, Klaus - Set cinematografico del film Casanova - regia di Federico Fellini. Bozzetto con indicazioni per la pettinatura.Zaugg, Klaus - Set cinematografico del film Casanova - regia di Federico Fellini. L'attore Donald Sutherland al trucco - primo piano.

Zaugg, Klaus - Set cinematografico del film Casanova - regia di Federico Fellini. Federico Fellini - primo piano.

Zaugg, Klaus - Set cinematografico del film Casanova - regia di Federico Fellini. Ritratto. Esposizione multipla di attori in costume.

Zaugg, Klaus - Set cinematografico del film Casanova - regia di Federico Fellini. Ritratto. Esposizione multipla di attori in costume.

Le fotografie fanno parte del fondo Klaus Zaugg, conservato presso il Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo.

Tag: , , , , , , ,

Pubblicato: 7 novembre 2008 [Erregì]