Fondazione Davide Lajolo, Milano (MI)

Tipologia: museo
Indirizzo: Via Bellezza, 12 - Milano (MI)
Sito web

La Fondazione nasce a Milano nel 1987 con lo scopo di conservare, valorizzare ed accrescere della collezione di opere di artisti italiani del secondo ‘900 appartenuta ai coniugi Lajolo e che sono tuttora raccolte nel loro appartamento milanese rivestendone interamente le pareti e persino le porte.


Profilo storico

La Fondazione nasce per volontà di Angela Candiani, seconda moglie di Davide Lajolo (1912-1984) allo scopo di tenere vivo il ricordo dello scrittore. Diviene concretamente operativa nel 2001, ereditata la collezione d'arte raccolta dalla coppia


Patrimonio

La collezione raccoglie circa 400 pezzi fra dipinti, disegni e sculture realizzati da artisti italiani nel periodo che va dal dopoguerra agli anni Ottanta.

Quasi tutti gli artisti - tra gli altri Ajmone, Cassinari, Guttuso, Manzù, Zigaina, Banchieri, Guerreschi, Vaglieri, Bodini, Cappelli, Fabbri, Francese, Morlotti, Dova - erano legati ai due collezionisti da rapporti di conoscenza personale e di amicizia. A molti dei protagonisti della scena artistica a lui contemporanea Lajolo ha infatti dedicato nel corso della sua attività articoli, poesie e presentazioni di mostre, scritti che compongono nel loro insieme un “ritratto di gruppo” di cui la collezione può dirsi l'illustrazione per immagini, oltre che la coerente e significativa espressione di un periodo culturale ben definito


Bibliografia

Remo Giatti (a cura di), DVD Centri e luoghi dell’arte contemporanea in Lombardia, Regione Lombardia 2011.
Rita Gigante - Cura redazionale e revisione testi per il web


Collegamenti

Opere ed oggetti d'arte

 

 


Galleria


Ultimo aggiornamento: 15 giugno 2016 [cm]

Elenco dei Luoghi della Cultura