tutti gli articoli

L’EXPO del 1906 a Milano nelle foto della Fondazione Fiera

L'Esposizione Internazionale di Milano si svolse dal 28 aprile all'11 novembre 1906 in occasione dell'inaugurazione della galleria del Sempione. L'area espositiva occupava due aeree della città: una alle spalle del Castello Sforzesco nell'area verde che da allora prenderà il nome di Parco Sempione e l'altra all'interno della "Piazza d'Armi" ( ex Fiera Campionaria) Vai all'articolo ›

Tag: , ,

Pubblicato: 13 settembre 2016 [cm]


L’albergo popolare di Milano

L’albergo popolare fu ideato nello spirito cooperativo di fine Ottocento che trasformò Milano in una delle prime città d’Europa nel campo dell’accoglienza Vai all'articolo ›

Tag: ,

Pubblicato: 22 agosto 2016 [cm]


L’Italia nei manifesti della Civica Raccolta Bertarelli

La Raccolta delle Stampe "Achille Bertarelli" di Milano conserva un vastissimo patrimonio di stampe di ogni genere, epoca o paese, manifesti pubblicitari e volumi antichi e moderni; vanta numerosi esemplari di altissima qualità: dalle più antiche xilografie quattrocentesche a tavole di maestri contemporanei Vai all'articolo ›

Tag: ,

Pubblicato: 30 giugno 2016 [cm]


Emigranti di Lombardia

Il materiale raccolto all'interno del Fondo Valle Imagna (BG) documenta la vita degli abitanti ed il paesaggio della Valle, a partire dall'ultimo trentennio del XIX secolo fino ad oltre la prima metà del XX secolo. Gli autori dei materiali originari, tuttora conservati presso le famiglie della Valle, sono i fotografi locali. Vai all'articolo ›

Tag: ,

Pubblicato: 19 maggio 2016 [cm]


Gli affreschi della Cappella di Teodolinda

I dipinti delle pareti della Cappella del Duomo di Monza, dedicata alla regina longobarda Teodolinda – uno dei cicli più straordinari del tardogotico italiano, di natura spiccatamente profana – venne realizzato dalla bottega degli Zavattari negli anni 1444-45. Vai all'articolo ›

Tag:

Pubblicato: 3 maggio 2016 [cm]


Castelli di Lombardia

I Castelli della Lombardia sono circa 170. Alcuni hanno origini lontanissime e risalgono all' XI secolo. Qui ne presentiamo solo alcuni tra i più belli Vai all'articolo ›

Tag: ,

Pubblicato: 4 aprile 2016 [cm]


Antiche chiese

Nei secoli contadini e signorotti hanno edificato chiesette e santuari fuori dai borghi, in mezzo alla compagna, grazie alla vocazione principalmente agricola del territorio bergamasco. Molte di queste costruzioni sono ancora ben preservate e conservano il fascino di un’antica civiltà rurale Vai all'articolo ›

Tag: ,

Pubblicato: 14 marzo 2016 [cm]


Torri e torrioni

La torre appare nel primo Medioevo e alle origini del Feudalesimo come elemento architettonico all’interno delle fortificazioni e ai castelli feudali oppure, isolata, punto di osservazione e difesa avanzata. Numerose se ne incontrano nella provincia di Bergamo Vai all'articolo ›

Tag: ,

Pubblicato: 29 febbraio 2016 [cm]


Le Madonne del Latte

La raffigurazione della Madonna del Latte, così diffusa a partire dal XII secolo, restituisce al popolo della cristianità una Madonna non più solo "Regina Coeli" , ma Madre, colta nel momento più intimo del rapporto con suo Figlio e quindi più terrena e più vicina vicina ai fedeli Vai all'articolo ›

Tag: ,

Pubblicato: 22 febbraio 2016 [cm]


Castelli della bergamasca

Il territorio bergamasco, un tempo terra di confine tra il Ducato di Milano e la Repubblica Veneta è punteggiato da bellissimi castelli, testimonianze tangibili di una storia antica e legata a famiglie nobili e potenti come i Colleoni, i Martinengo, i Barbò. Molti di questi sono case private tuttora abitate dai discendenti delle antiche casate, altri invece sono aperti al pubblico per visite guidate, cerimonie o eventi particolari. Vai all'articolo ›

Tag: , ,

Pubblicato: 15 febbraio 2016 [cm]


Il liberty a S. Pellegrino Terme

Il Casinò di San Pellegrino Terme è un magnifico esempio di stile Liberty. Costruito tra il 1904 ed il 1906 ad opera dell'architetto Romolo Squadrelli fu aperto al pubblico nel luglio 1907 Vai all'articolo ›

Tag: ,

Pubblicato: 3 febbraio 2016 [cm]


Venezia in Lombardia

Le opere di Canaletto appartenenti alle raccolte di alcuni musei lombardi: Accademia Carrara di Bergamo, Accademia di Brera, Villa Necchi Campiglio e le Raccolte Artistiche del Castello Sforzesco di Milano Vai all'articolo ›

Pubblicato: 19 gennaio 2016 [cm]


I trompe-l’oeil di Villa della Porta Bozzolo

La villa, oggi di proprietà del FAI è una delle testimonianze più organiche dell'età barocca in territorio varesino, gli ambienti interni conservano uno dei cicli decorativi più sofisticati e unitari del Settecento lombardo Vai all'articolo ›

Pubblicato: 7 gennaio 2016 [cm]


Gli affreschi del Tiepolo a Palazzo Clerici

Nel 1740 al Tiepolo viene affidata in Palazzo Clerici la decorazione della volta della galleria al piano nobile, un ambiente dalle proporzioni malagevoli, estremamente dilatato in lunghezza, probabilmente per condizionamenti imposti da preesistenze architettoniche. Vai all'articolo ›

Tag: ,

Pubblicato: 19 dicembre 2015 [cm]


Navigli su tela

Gli artisti che qui presentiamo hanno ritratto i navigli tra la metà dell’ 800 e i primi anni del '900. Milano era a quei tempi attraversata da una vera e propria “tangenziale d’acqua” - la Cerchia interna dei Navigli, che collegava i Navigli Grande e Pavese con la Martesana, cosa che consentiva la navigazione, senza soluzione di continuità, dall’Adda al Ticino al Po e, quindi dai grandi laghi prealpini fino al mare Adriatico. Vai all'articolo ›

Tag: , ,

Pubblicato: 16 dicembre 2015 [cm]


I presepi di carta del museo di Dalmine

Il museo del presepio ospita oltre 900 presepi differenti per epoca, provenienza, dimensione e materiale. Tra queste anche diverse collezioni "minori" come presepi di carta, biglietti e cartoline natalizie, santini databili dall'800 ai giorni nostri Vai all'articolo ›

Tag:

Pubblicato: 15 dicembre 2015 [cm]


Pittura giapponese

Lo shintoismo vede in ogni elemento della natura e del mondo in generale un kami, cioè un principio divino. La pittura giapponese esprime l’amore per la Natura e il sentimento di gratitudine dell’uomo per la sua bellezza e per le emozioni che suscita: la cura e la delicatezza. Vai all'articolo ›

Tag: ,

Pubblicato: 16 novembre 2015 [cm]


Il Cibo nelle collezioni museali lombarde

Il cibo celebrato non solo all'interno di raffinate nature morte ma anche attraverso i semplici gesti della quotidianità. Presentiamo una selezione di opere tra alcune delle più significative collezioni museali lombarde Vai all'articolo ›

Tag:

Pubblicato: 12 novembre 2015 [cm]


I navigli d’autore: Emilio Sommariva

In molti hanno fotografato i navigli di Milano: da Emilio Sommariva a Gabriele Basilico, da Federico Patellani a Giampietro Agostini, Ripresi sotto la neve, avvolti dalla nebbia, splendenti in primavera, animati da ragazzini che si bagnano, lavandaie chine sui panni, venditori ambulanti Vai all'articolo ›

Tag: ,

Pubblicato: 29 settembre 2015 [cm]


I navigli d’autore: Ernesto Treccani

In molti hanno fotografato i navigli di Milano: da Emilio Sommariva a Gabriele Basilico, da Federico Patellani a Giampietro Agostini, Ripresi sotto la neve, avvolti dalla nebbia, splendenti in primavera, animati da ragazzini che si bagnano, lavandaie chine sui panni, venditori ambulanti Vai all'articolo ›

Tag: , ,

Pubblicato: 26 settembre 2015 [cm]


Menu

Archivi

Meta