Largo Mazzini e la diffusione del Liberty

Palazzo con Cariatidi - Largo Mazzini

Da piazza Trento e Trieste per giungere in Largo Mazzini si percorre via Italia, lungo la quale si stagliano interessanti edifici di fine Ottocento e di inizio Novecento, come nel caso dei civici 5, 31, civico 37,  civico 39 e civico 50. Al numero 41 si trova il negozio delle Telerie Frette, costruzione del 1877, a due piani, con ampie aperture al piano terra.

Su largo Mazzini, punto nevralgico di accesso alla città, si affacciano tre interessanti edifici: l’attuale sede della Rinascente, un imponente palazzo con cariatidi tra via Manzoni e via Gramsci, e l’ex Autorimessa tra via Manzoni e via Italia. Il curioso edificio eclettico che ospita la Rinascente, già sede delle Telerie Frette, è stato edificato alla fine dell’Ottocento e risistemato nel 1911.

Alle estremità ci sono due torrioni a pianta circolare, una sorta di evocazione dell’antico castello visconteo che sorgeva in questo luogo, di cui reminescenza storica è la torre dei signori milanesi ancora visibile nei pressi del ponte di via Visconti.
Il Palazzo con cariatidi sul balcone della facciata principale, progettato dall’architetto Romolo Canesi, conserva oggi un fascino inalterato che pone in evidenza l’interessante commistione dei materiali e l’insistito decorativismo delle parti in aggetto e delle cornici delle finestre. Costituisce, per chi arriva in città, uno scenografico benvenuto.

Analogamente l’ex Autorimessa, maestosa costruzione ad angolo del 1920, colpisce per il frontone finemente decorato con putti abbracciati in rilievo, e per l’elegante foggia delle aperture al primo piano.
Diversamente che nella vicina Milano, dove le sculture, i ferri battuti, le maioliche compenetrano e dialogano con le facciate degli edifici liberty, a Monza si percepisce una sobrietà delle superfici sulle quali si innestano con estrema grazia le decorazioni in aggetto.

Via Italia 39Palazzo con cariatidila rinascente particolare - Via Mazzinivia Italia, telerie Frette

Ultimo aggiornamento: 1 ottobre 2015 [cm]