L’Ex Collegio Bosisio e i villini borghesi di piazza Citterio

Ex Collegio BosisioPiazza Citterio (già piazza Augusta), è la punta centrale di un ipotetico tridente costituito dai viali di accesso alla Villa Reale, in corrispondenza del limite urbano e del perimetro delle antiche mura.

La piazza costituisce un punto di partenza di un nuovo asse viario che attraverso via Carlo Alberto conduce alla piazza del Carrobiolo, dove si ricongiunge alla contrada di San Pietro Martire.

In piazza Citterio si ravvisano alcuni interessanti risultati della diffusione del tardo neoclassicismo a Monza, in particolare nei dintorni della Villa Reale, dove sorgono pregevoli villini borghesi.

Tra le principali architetture le due villette Paleari  quella più a nord realizzata da Giacomo Tazzini nel 1827 e quella più a sud edificata su falsariga dell’altra a fine Ottocento. Sulla piazza si affaccia anche villa Carminati Ferrario progettata presumibilmente dall’architetto Felice Pizzagalli (1787-1851), di cui si notino proporzioni e stilemi di matrice classica (paraste di ordine gigante, trabeazione e timpano) che poco collimano con le misure assai contenute dell’edificio. Le decorazioni ad altorilievo presenti sulle facciate furono affidate allo scultore Gerolamo Rusca (1821-1871), che vi eseguì le rappresentazioni delle stagioni e la dea tutelare della città, ritratto a tuttotondo, collocato sopra l’ingresso principale.

Da piazza Citterio, tornando verso il centro, si percorre via Zucchi, dove i civici 23, 25, 27 sono occupati dalla monumentale facciata neoclassica dell’ex Collegio Bosisio, palazzo ultimato nel 1843 che si adatta alla naturale curvatura della strada. Appartenente all’ordine dei giganti, l’edificio si presenta con una sequenza centrale di lesene con capitelli ionici alternate ad aperture rettangolari. Le finestre inferiori sono inserite in piccole incorniciature e sono sormontate da decorazioni mistilinee rettilinee. Sopra di esse i ritratti dei personaggi celebri dell’arte, della scienza e della letteratura. Conclude l’edificio il solenne timpano triangolare, privo di decorazioni interne.

 

Ex Collegio BosisioCivico 2 -  Piazza Citterio Via Citterio 2Villa Carminati Ferrario

Ultimo aggiornamento: 1 ottobre 2015 [cm]