Arazzo - Morte di Anania, 1654-1659 ca. - Manifattura di Lefebvre da cartone di Raffaello - Urbino - Galleria Nazionale delle Marche (già Milano, Palazzo Reale, fino al 1923)

Alinari, Fratelli

Arazzo - Morte di Anania, 1654-1659 ca. - Manifattura di Lefebvre da cartone di Raffaello - Urbino - Galleria Nazionale delle Marche (già Milano, Palazzo Reale, fino al 1923)

Descrizione

Autore: Alinari, Fratelli (1852-)

Luogo e data della ripresa: Milano (MI), Italia, 1913 - 1920

Materia/tecnica: gelatina bromuro d'argento/carta

Misure: 21 x 27

Note: La serie di sette arazzi Ŕ trasferita dal Palazzo Reale di Milano a Urbino nel 1922. Da allora sono esposti nel Salone del Trono del Palazzo Ducale. Tre drappi sono di manifattura inglese di Mortlake, acquistati verso il 1650 dal Cardinale Mazzarino presso il duca inglese Filippo Herbert di Pembroke, raffigurano la Guarigione dello storpio, il Sacrificio di Listri, e San Paolo che predica agli Ateniesi. Mazzarino fa completare la serie con altri quattro arazzi mancanti di manifattura francese di Lefebvre (tessuti nello stesso senso dei cartoni di Raffaello), rappresentanti la Pesca miracolosa, la Consegna delle Chiavi, la Morte di Anania, e l'Accecamento del mago Elima, facendo inserire la stessa bordura di quelli inglesi e facendo apporre in alto al centro il suo stemma cardinalizio. Passati a Filippo Giuliano Mancini Mazzarino e trasferiti in Italia furono acquistati da Gian Luigi Pallavicini nel 1750 come arredo per il Pal. Reale.

Collocazione: Milano (MI), Raccolte Grafiche e Fotografiche del Castello Sforzesco. Civico Archivio Fotografico, fondo Raccolta Iconografica, fondo Foto Milano, RI 8333

Classificazione

Credits

Compilatore: Montalbetti, Claudia (2004)

Referente scientifico: Paoli, Silvia

Funzionario responsabile: Paoli, Silvia

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)