comune di Menarola 1756 - 1797

Il quartiere dei Monti di Menarola, giÓ facente parte del comune di Gordona, comunitÓ del contado e della giurisdizione di Chiavenna, form˛ un comune autonomo a partire dal 1756. Gli attriti tra il comune di Gordona e il quartiere di Menarola per il comparto degli oneri in denaro, diritti di pascolo e usi civici erano in atto giÓ nel 1748. La separazione avvenne “tenore sindicato et ordine avuto dalli loro popoli” ad opere di una commissione composta da tredici rappresentanti delle due comunitÓ, con fissazione sommaria dei confini, modo e tempi di utilizzo dei boschi e pascoli nella zona del Fraciscio e modalitÓ della vendemmia (Balatti 1967).
La comunitÓ di Menarola si dot˛ nel 1785 di propri ordini comunali (ordini di Menarola sec. XVIII).
Non risulta che il comune di Menarola, pur avendo un proprio console, avesse un voto nel consiglio di contado di Chiavenna.

ultima modifica: 09/01/2007

[ Saverio Almini ]