parrocchia di Santa Brigida vergine e Immmacolata Concezione di Maria Santissima 1986 - [1989]

Parrocchia della diocesi di Bergamo. Nel 1986, in seguito al decreto del ministro dell’interno che risolveva di conferire la qualifica di ente ecclesiastico civilmente riconosciuto alle parrocchie della diocesi di Bergamo, alla parrocchia di Santa Brigida vergine di Lorentino e alla parrocchia dell’Immacolata Concezione di Maria Santissima in Sopracornola succedeva per l’intero patrimonio la parrocchia dedicata a Santa Brigida vergine e all’Immacolata Concezione di Maria Santissima, con sede in localitÓ Lorentino. La nuova parrocchia incorporava i benefici parrocchiali di Santa Brigida vergine di Lorentino e dell’Immacolata Concezione di Maria Santissima in Sopracornola (decreto 20 novembre 1986). L’emanazione della rettifica al suddetto decreto, pur fornendo indicazioni relative al trasferimento di sede della nuova parrocchia, non modificava lo statuto giuridico della stessa (decreto 21 settembre 1987). La parrocchia di Santa Brigida vergine e dell’Immacolata Concezione di Maria Santissima rimase compresa nel vicariato locale di Calolzio-Caprino.

Relazioni:
succede nel patrimonio a:
parrocchia di Santa Brigida vergine di Lorentino
parrocchia dell’Immacolata Concezione di Maria Santissima di Sopracornola

compresa in:
vicariato di Calolzio-Caprino 1986 - [1989]

[R. Fri.]

ultima modifica: 31/08/2005

[ Roberta Frigeni ]