distretto I di Brescia 1816 - 1859

In base al compartimento territoriale delle province lombarde nel regno Lombardo-Veneto (notificazione 12 febbraio 1816), il distretto I di Brescia nella provincia di Brescia era formato dai comuni di Brescia, Bovezzo, Borgosatollo, Botticino Mattina, Botticino Sera, Brione, Caino, Caionvico, Castenedolo, Cellatica, Ciliverghe, Collebeato, Concesio, Fiumicello, Folzano, Gussago, Mazzano, Mompiano, Nave, Nuvolento, Nuvolera, Rezzato, Roncadelle, S. Alessandro, S. Bartolomeo, S. Eufemia, S. Nazzaro, S. Vigilio, S. Zeno, Serle, Urago Mella e Virle.
Formato da 33 comuni, rimase invariato per tutto il periodo nei suoi confini territoriali; le uniche variazioni furono lo spostamento del territorio di Stocchetta che giÓ nell’aprile del 1816 venne tolto ad Urago Mella ed accorpato parte a Concesio e parte a S. Bartolomeo. Nella nuova distrettuazione attuata nel 1853 (notificazione 23 giugno 1853), il distretto I di Brescia rimase invariato nella sua composizione.

ultima modifica: 03/01/2006

[ Giovanni Zanolini ]