quadra di Maderno sec. XVII - 1797

Alcuni autori consideravano giÓ all’inizio del XIII secolo Maderno come capoluogo della riviera superiore (senza citare dati e senza definire le competenze della riviera), ma la notizia venne sempre considerata poco attendibile (Lonati 1933, p. 72); pare accettato invece il fatto che giÓ del 1334 Maderno fosse capoluogo della riviera (Lonati 1933, p. 77).
Dopo le dispute per la nomina del podestÓ (se dovesse essere veneto o bresciano) decisa a favore di Brescia, a Maderno rimase la consolazione di mantenere un vicario giudice per la propria quadra.
All’inizio del ’600 era costituita dai comuni di Roina, Morgnaga, Toscolano, Maderno e Gardone secondo alcune fonti (Da Lezze 1610), solo dagli ultimi tre secondo altre (Papa 1889).

ultima modifica: 09/01/2006

[ Giovanni Zanolini ]