comune di Monticelli con Villanuova 1798 - 1809

Inserito nel cantone del Basso Oglio con la legge del 1 maggio 1797, pass˛ nel distretto dello Strone nel maggio 1798 (legge 13 fiorile anno VI), venendo incluso nel distretto medesimo anche ai sensi della legge sulla ripartizione in distretti, comuni e circondari del dipartimento del Mella (legge 21 vendemmiale anno VII); nell’assetto definitivo della repubblica cisalpina, determinato nel maggio del 1801 (legge 23 fiorile anno IX), venne incorporato nel distretto III, di Verola Alghisi, per fare poi parte del cantone I di Verolanuova del distretto III di Verolanuova con il decreto dell'8 giugno 1805 (decreto 8 giugno 1805 a). Venne concentrato nel comune di Pontevico dal 1 gennaio 1810, ma Ŕ possibile che tale divisione fosse giÓ attiva nel 1808, quando sembra da alcune fonti che il comune sia stato diviso unendo Villanuova a Quinzano e Monticelli a Pontevico (Locatelli 1989, p. 138). Sul piano istituzionale, in osservanza della legge del 24 luglio 1802 ed in virt¨ dei 551 abitanti, venne classificato nella terza classe dal citato decreto 8 giugno 1805 (decreto 8 giugno 1805 a).
Comprendeva anche la frazione di Villanuova anche se in alcune leggi Ŕ denominato solo Monticelli o Monticelli d’Oglio.

ultima modifica: 07/06/2004

[ Giovanni Zanolini ]