pieve di Porlezza 1757 - 1797

Nel compartimento territoriale dello stato di Milano (editto 10 giugno 1757) la pieve di Porlezza, inserita nel ducato di Milano, Riviera di Lecco, risulta formata dai 14 comuni seguenti: Buggiolo con PrÓ Marcio, Carlazzo con Castello, Cavargna, Cima, Claino con Osteno, Corrido, Cusino, Gottro, Piano, Porlezza, San Bartolomeo, San Nazzaro, Seghebbia, Tavordo con San Pietro Agria.
Nel 1771 la pieve contava 3.780 abitanti (Statistica anime Lombardia, 1771).
Con il successivo compartimento territoriale della Lombardia austriaca (editto 26 settembre 1786 c) la pieve di Porlezza, Riviera di Lecco, venne inclusa nella provincia di Como; i comuni che la componevano rimasero gli stessi.
Nel nuovo compartimento territoriale per l’anno 1791 la pieve di Porlezza risulta di nuovo inserita nella provincia di Milano, della quale, con la Valsolda, formava il I distretto censuario (Compartimento Lombardia, 1791).

ultima modifica: 03/01/2006

[ Domenico Quartieri ]