cantone III di San Fedele 1805 - 1815

In base al compartimento territoriale del Regno d’Italia (decreto 8 giugno 1805 a) il cantone III di San Fedele, compreso nel dipartimento del Lario, distretto I di Como, includeva i seguenti comuni: Blessagno con Lura, Casasco, Castiglione, Cerano con Veglio, Dizzasco con Muronico, Rovasco e Biazzeno, Laino, Lanzo, Pellio di sopra con Pellio di sotto, Ponna superiore e Ponna inferiore, Ramponio, San Fedele, Scaria, Schignano, Verna.
La popolazione complessiva era di 5.734 abitanti.
Con il decreto di aggregazione e unione dei comuni del dipartimento del Lario (decreto 4 novembre 1809 b), che disegn˛ il nuovo assetto amministrativo del territorio comasco, il numero dei comuni del cantone pass˛ da 14 a 5: Argegno, Clajno con Osteno, Castiglione, San Fedele e Scaria. La popolazione ammontava a 6.519 abitanti.
Il decreto di concentrazione e unione dei comuni del dipartimento del Lario (decreto 30 luglio 1812) conferm˛, per i comuni del cantone III di San Fedele, le variazioni previste dal precedente provvedimento del 1809.

ultima modifica: 03/01/2006

[ Domenico Quartieri ]