parrocchia di Santa Maria Assunta 1630 - [1989]

Parrocchia della diocesi di Como. Fu eretta l'1 giugno 1630 dal vescovo Lazzaro Carafino, con territorio smembrato dalla chiesa matrice di Fino e con dedicazione a Santa Maria (Visita Ninguarda 1589-1593, note). Nel 1651 risulta compresa nel vicariato e pieve di Fino (Ecclesiae collegiatae 1651).
Nello stato di tutte le chiese parrocchiali della citt e diocesi di Como spedito dal vescovo Mugiasca al governo di Milano nel 1773, i redditi della prebenda risultavano derivare da fondi per lire 87.2.3, dalla cassa comunale per lire 315, da emolumenti di stola per lire 10 (Nota parrocchie diocesi di Como, 1773). Nel 1781, secondo la nota specifica delle esenzioni prediali a favore delle parrocchie dello stato di Milano, la parrocchia di Santa Maria possedeva fondi per 19.10 pertiche; il numero delle anime, conteggiato tra la Pasqua del 1779 e quella del 1780, era di 287 (Nota parrocchie Stato di Milano, 1781). Nel 1788 la nomina del titolare del beneficio era di libera collazione. Il numero dei parrocchiani era di 300 (Sistemazione parrocchie diocesi di Como, 1788).
Nel 1892, anno della visita pastorale del vescovo Andrea Ferrari nella pieve di Fino, la rendita netta del beneficio parrocchiale assommava a lire 429.60. Entro i confini della parrocchia di Santa Maria Assunta esisteva l'oratorio di Sant'Anna. Nella parrocchia era istituita la confraternita maschile del Santissimo Sacramento e la confraternita femminile di Maria Santissima del Rosario. Il numero dei parrocchiani era di 650 (Visita Ferrari, Pieve di Fino).
Nel corso del XX secolo la parrocchia di Santa Maria Assunta di Minoprio sempre stata compresa nel vicariato foraneo di Fino fino al decreto 29 gennaio 1968, in seguito al quale fu assegnata alla zona pastorale IV della Bassa Comasca e al vicariato di Fino (decreto 29 gennaio 1968) (Bollettino Ecclesiastico Ufficiale Diocesi di Como 1968); con il decreto 10 aprile 1984 stata inclusa nel vicariato A della Bassa Comasca (decreto 10 aprile 1984) (Bollettino Ecclesiastico Ufficiale Diocesi di Como 1984).

ultima modifica: 03/03/2004

[ Federica Biava ]