pieve di San Martino sec. XI - sec. XIII

La "plebs Sancti Martini in Casali Barbati" Ŕ nominata nell'elenco delle pievi spettanti al vescovato di Mantova nel diploma emesso dall'imperatore Corrado II il Salico nel 1037. Il centro plebano pare identificabile nella localitÓ detta tuttora San Martino, presso Governolo. Nella prima metÓ del secolo XIII la chiesa battesimale di San Martino era collegiata e aveva a capo un arciprete (Marani 1977).

ultima modifica: 03/01/2006

[ E. Lucca, Cooperativa Charta - Mantova ]