parrocchia di San Vincenzo Ferreri sacerdote e San Vigilio vescovo e martire 1958 - [1989]

Parrocchia della diocesi di Mantova. GiÓ sede curaziale della parrocchia dei Santi Nazario e Celso martiri di Castiglione delle Stiviere, la parrocchia di San Vincenzo Ferreri sacerdote e di San Vigilio vescovo e martire Ŕ istituita nel 1958 (RDMn 1958). Nel 1961 era compresa nel vicariato n. 10 di Castiglione delle Stiviere (Annuario diocesi Mantova 1961), dove rimane sino al 1967 quando la medesima parrocchia Ŕ inserita nel vicariato n. 4 di San Luigi Gonzaga (RDMn 1967), dove ancora permane (Annuario diocesi Mantova 2001). Nel 1987, perduta la personalitÓ civile dell'ente "chiesa parrocchiale", alla parrocchia di San Vincenzo Ferreri sacerdote e di San Vigilio vescovo e martire viene conferita la qualifica di ente ecclesiastico civilmente riconosciuto (decreto 15 gennaio 1987 a).
Nel 1961 la popolazione della parrocchia era di 1472 abitanti (Annuario diocesi Mantova 1961), che scendono a 1200 circa nel 1991(Cittadella 1991).
La parrocchia era retta dal solo parroco nel 1961 (Annuario diocesi Mantova 1961) come tuttora (Annuario diocesi Mantova 2001).
Nel territorio della parrocchia di San Vincenzo Ferreri sacerdote e di San Vigilio vescovo e martire, inclusa nel comune di Castiglione delle Stiviere, in frazione San Vigilio, si trova la chiesa di San Vigilio, forse “testimonianza di un’organizzazione ecclesiastica attiva almeno dall’XI secolo”.

ultima modifica: 03/03/2004

[ Giancarlo Cobelli ]