Registro n. 11 precedente | 1101 di 1770 | successivo

1101. Francesco Sforza al podestÓ di Pizzighettone 1453 marzo 21 Cremona

Francesco Sforza si dice stupito che il podestÓ di Pizzighettone non abbia ancora provveduto a far restituire a Giovanni da Grumello, abitante a Soncino, i suoi porci o il relativo loro valore.

[ 230r] Potestati Pizoleonis.
╚ ritornato da nuy Iohanne da Grumello, habitatore di Soncino, dolendosse che ancora non habia poduto rehavere li suoi porci nÚ il valore di quelli, secondo te havimo scrito, dil che ne piliamo admiratione. E pertanto te scrivemo et comandemo provedi omnino, senza altra exceptione, che Giovanne predicto habia li predicti porci, ho il valore di quelli, per forma che non habia pi¨ a retornare da nuy con querella. Data Cremone, xxi martii 1453.