Registro n. 11 precedente | 1197 di 1770 | successivo

1197. Francesco Sforza al podestÓ di Alessandria 1453 aprile 7 Milano

Francesco Sforza comunica al podestÓ di Alessandria di aver visto Luchino degli Inviziati e Bernardo Mirano per la vertenza che hanno tra loro. Vuole che, sentitili, attui integramente la sentenza emessa col loro consenso.

[ 250r] Potestati nostro Alexandria.
Sono stati da nuy Luchino deli Invitiati e Bernardo Mirano, ho chi sa per lui, per la differentia vertente fra loro per la quale pi¨ volte t'havimo scripto. Et ipsis auditis, considerato dela sententia, data hac in causa, e passata de voluntÓ dele parte et ipsis consentientibus, volemo et comandemoti faci observare et exequire la dicta sententia in omnibus et per omnia prout iacet, come Ŕ honesta cossa. Data Mediolani, vii aprilis 1453.