Registro n. 11 precedente | 1331 di 1770 | successivo

1331. Francesco Sforza al podestÓ di Piacenza 1453 aprile 17 Milano

Francesco Sforza trasmette al podestÓ di Piacenza la supplica, che gli Ŕ pervenuta a nome del milite conte Manfredo Landi su cui, intesone il contenuto, faccia quel provvedimento che consenta al ricorrente di ottenere dal conte Bartolomeo quanto ambisce.

Potestati nostro Placentie.
Nomine spectabilis militis (a) domini committis Manfredi de Lande exhibita est nobis, presentibus annexa suplicatio mentionem facit, cuius intellecto tenore, mandamus tibi et volumus quatenus, vocatis vocandis, super iis, omni remoto litigio, factique veritate attenta, in modum quod supplicans suum a dicto committe Bartolomeo et omni celeritate possibili reportet cum causa pro qua agitur favore(m). Data Mediolani, xvii aprilis MCCCCLIII.


(a) militis in interlinea; segue committis depennato.