Registro n. 11 precedente | 1457 di 1770 | successivo

1457. Il podestÓ di Pavia a Giacomo Scrovegni 1453 aprile 30 Milano

Il podestÓ di Pavia Ŕ stato incaricato per iscritto di avvertire, su richiesta di Giacomo Scrovegni, il pavese Giovanni de Cambiis di portarsi entro due giorni da Angelo da Rieti, uditore ducale.

Scriptum est potestati nostro Papie quod moneat dominum Iohannem de Cambiis, habitatorem Papie, ad instantiam domini Iacobi de Scrovignis quod intra duos dies proxime futuros a receptione quod compareat coram spectabili domino Angelo de Reate, dilecto auditore, nobis de dicta re monita et reprobata. Data Mediolani, ut supra.