Registro n. 11 precedente | 1497 di 1770 | successivo

1497. Francesco Sforza a Iob de Pallazzo 1453 maggio 4 Milano

Francesco Sforza comanda a Iob de Pallazzo, famigliare ducale, che la casa di cui investito da Gabriele Visconti, l'assegni al di lui fratello Giovanni, cameriere ducale.

Iob de Pallatio, familiari nostro dilecto.
Volemo e comandemoti expresse che la casa, la quale deli figlioli de miser Iacobo Vesconte et sei investito da miser Gabriel Vesconte, fratelo de Giovane nostro camarero dilecto, debii asignarla al dicto Giovane. Data Mediolani, iiii maii 1453.