Registro n. 11 precedente | 883 di 1770 | successivo

883. Francesco Sforza al commissario di Cignano 1453 marzo 1 Milano

Francesco Sforza ordina al commissario di Cignano di persuadere i creditori a concedere agli uomini di Cignano pagamenti dilazionati.

[ 188r] Comissario Cignani.
Havendo nuy compassione ali affani et graveze hanno supportati et supportano li homini nostri da Cignano, volemo che habii advertentia et vedi con buoni et honesti modi de confortare et omnino indure li creditori d'essi homini a farli aspeto conveniente et honesto fine a tempo te parirÓ habiano meglio la habilitÓ de pagare, non intendendo per˛ per queste tolere le rasone a veruno. Data Mediolani, primo martii 1453.