Registro n. 11 precedente | 899 di 1770 | successivo

899. Francesco Sforza al podestÓ di Cant¨ 1453 marzo 2 Milano

Francesco Sforza vuole che il podestÓ di Cant¨ faccia avere, con procedura rapida, a Guglielmo, famiglio del condottiero ducale Pietro Paolo, la roba che pretende da certo Francesco abitante in quella zona.

[ 191r] Potestati nostro Canturii.
Guielmo, famiglio de Petropaulo nostro conductere, ne dice dovere havere certa roba da uno Francischo, habitatore di quella terra, per la casone et secondo sarai informato da lui. Per la qual cossa te scrivemo et mandemo faci al dicto supplicante raxone summaria et expeditissima senza letigio, atessa la veritÓ del facto, per modo che presto habia suo debito, aci˛ ch'el possa retornare ali servicii dil patrone. Data Mediolani, ii martii 1453.