Registro n. 2 precedente | 1138 di 1791 | successivo

1138. Francesco Sforza a Luchina Dal Verme 1450 dicembre 12 Lodi

Francesco Sforza sollecita Luchina Dal Verme a rendere giustizia a Giusto da Rebugo che ha dato soldi a Manfredo de Petra da Pecorara per avere frumento e finora non ha visto nÚ frumento nÚ soldi di ritorno.

[ 297r] Domine Luchine de Verme.
Iusto da Robugo, nostro cittadino lodesano, dice haver comperato da Manfredo de Petra da Villa Pegorara certa quantitÓ de frumento et haverli dato alcuni denari et non potere consequire ný lo frumento, nÚ li denari, ný etiamdio alcuni sachi datogli, la quale cosa siamo certi parirÓ deshonesta ala vostra magnificentia. Pertanto gli recommandiamo dicto iusto et confortamola che a qualunca suo messo gli piaza fare rasone summaria et expedita contra al dicto Manfredo, et provedere ch'el consequa el dovere suo. Laude, xii decembris 1450.
Cichus.