Registro n. 2 precedente | 1435 di 1791 | successivo

1435. Francesco Sforza ai presidenti di Piacenza 1451 gennaio 15 Milano

Francesco Sforza comanda ai presidenti della cittÓ di Piacenza di soddisfare il credito di Israele e dei suoi compagni.

[ 355r] Presidentibus negotiis civitatis Placentie.
╚ stato da noy Israel, ebreo, filiolo di Lazaro, habitatore de quella nostra terra, qual dice havere tolto el dacio delle bestie de quella nostra comunitade, dela qual dice essere luy et soy compagni creditore de certe quantitÓ de denari, secondo dice aparere per istrumento pubblico, et ha supplicato gli sia proveduto che se facia debita compensacione fina alla concorrente quantitÓ del dicto credito, per la qual cosa, a noy parendo rasonevelle et che per lo havenire sia pi¨ prompto et liberali alli bisogni vostri, volemo et ve confortiamo che faciati la dicta compensazione. Mediolani, xv ianuarii 1451.
Cichus.