Registro n. 2 precedente | 1507 di 1791 | successivo

1507. Francesco Sforza ad Alessandro Sforza 1451 gennaio 26 Lodi

Francesco Sforza assicura il fratello Alessandro d'essere informato dei fatti suoi in Lunigiana. Aggiunge d'essere contento che vada a Pesaro con Sveva, per cui ha ordinato che a Pavia si diano al suo cancelliere Gabriele due źnave fornite╗.

Domino Alexandro Sfortie.
Havemo inteso quanto ne hanno dicto da toa parte Francesco da Cusano nostro famiglio et Gabriel da Narni tuo canzellero delle cose de Lunesana come sono seguite et della toa retornato ad Parma; dicemo che de ogni cosa remanino ad compimento advisati et satisfacti et non dicemo altro se non che del tuo andare ad Pesaro cum madonna Sveva nuy siamo contenti et per questa casone havimo scripto ad li nostri ad Pavia che ad Gabriele tuo canzellero sianno date dove nave fornite como luy ne ha richiesto. Laude, xxvi ianuarii 1451.
Iohannes.