Registro n. 2 precedente | 854 di 1791 | successivo

854. Francesco Sforza al referendario di Lodi 1450 novembre 14 Milano

Francesco Sforza vuole che il referendario di Lodi faccia avere al condottiero Rabotto il dovuto, trattenendo solo 20 ducati per pagare la garanzia di Baldassarre Barzi.

Referendario Laude (1).
Segondo che per le altre nostre littere te havimo scripto, volimo che, postpositis omnibus, tu actendi al'integro spazamento del strenuo Rabotto, nostro conductero, retenendo l quelli venti ducati quali luy resta ad pagare per la segurtade de Baldexare de Barza. Falo adoncha spazare subito cum la retentione de dicti venti ducati. Mediolani, die xiiii nobembris 1450.
Cichus.


(1) Non identificato (la carica segnalata da SANTORO, Gli uffici, p. 392, dal 1451 gennaio 1 con Galeazzo Zerbi).