Violino

Galimberti Luigi

Violino

Descrizione

Autore: Galimberti Luigi (Seveso 1888- 1957), esecutore

Cronologia: post 1939

Tipologia: strumenti musicali

Materia e tecnica: legno di abete; legno di acero

Misure: 195 mm x 594 mm x 31 mm

Descrizione: Bello strumento, che presenta alcune caratteristiche della scuola di Antoniazzi, soprattutto nelle punte, nella sguscia, nel capotasto e nello scavo della voluta. Altre caratteristiche sono invece proprie di Galimberti.All'interno etichetta a stampa: "LUIGI GALIMBERTI/fece a Milano l'anno 1939" Segue la firma di Galimberti. L'ultima cifrae della data a penna.La tavola in abete a venatura medio-larga, in due pezzi speculari. Il capotasto grande tipico della scuola di Antoniazzi, mentre i filetti sono pi larghi di quelli generalmente da lui adottati . Il fondo in acero in pezzo unico con marezzatura profonda e bei riflessi. In genere il legno di questo strumento molto bello. Manico e riccio sono anch'essi in acero con marezzatura meno profonda. La testa ha la voluta e il dorso molto intagliati. La vernice molto tenera e sensibile al calore, tanto da essersi sciolta in pi punti e raggrinzita, probabilmente sotto l'effetto dei raggi solari il suo colore bruno-arancio.

Collezione: Collezione del Museo degli Strumenti Musicali

Collocazione

Milano (MI), Raccolte Artistiche del Castello Sforzesco. Museo degli Strumenti Musicali

Credits

Compilatore: Gatti, Andrea (2004)

Funzionario responsabile: Gatti, Andrea

Ultima modifica scheda: 05/01/2018

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)