Animale

ambito belga

Animale

Descrizione

Ambito culturale: ambito belga

Cronologia: ca. 1860 - ca. 1890

Tipologia: disegno

Materia e tecnica: cartoncino/ matita/ tempera

Misure: 209 mm x 126 mm

Descrizione: cartoncino grigio; matita nera; tempera bianca

Notizie storico-critiche: L'impaginazione del soggetto e la posizione della firma, ben leggibile, a destra sotto la zampa poteriore dell'animale, si ritrovano in un disegno datato intorno al 1850 del pittore animalista belga Eugène Verboeckhoven (1798-1881), che aveva un atelier a Bruxelles dove formò molti allievi. La datazione è proposta tenendo conto della resa naturalistica, ereditata dalla trattazione dei soggetti di animali selvaggi da parte dei pittori del periodo romantico, e dell'analogia con il disegno citato, rispetto al quale questo appare decisamente posteriore per la maggiore attenzione alla resa del chiaroscuro e dei dettagli, elementi che, insieme alla resa più ravvicinata dell'animale, confersicono un aspetto quasi "simbolista" al disegno. Due foto a colori sono conservate nell' album D15, con la scritta a pennarello verde "838" e nell'album D6 1800-1900, con la scritta a pennarello rosso "155".

Collezione: Collezione di disegni di Riccardo Lampugnani del Museo Poldi Pezzoli

Collocazione

Milano (MI), Museo Poldi Pezzoli

Credits

Compilatore: Iato, Valeria (2007)

Funzionario responsabile: Di Lorenzo, Andrea

Ultima modifica scheda: 28/05/2019

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)