Ritratto di Cesare Massazza

Martini Carlo

Ritratto di Cesare Massazza

Descrizione

Autore: Martini Carlo (1898/ 1958)

Cronologia: post 1947

Tipologia: pittura

Materia e tecnica: olio su tela

Misure: 121 cm x 200 cm

Notizie storico-critiche: Cesare Massazza, agricoltore ed industriale, si dedicò all'amministrazione dei suoi beni, praticando anche varie attività sportive. Morì il 28 maggio 1940 a 69 anni, lasciando l'Ospedale erede universale del suo patrimonio stimato sei milioni di lire. La Commissione Artistica il 17 giugno 1946 incaricò dell'esecuzione del ritratto Carlo Martini. L'artista presentò il bozzetto soltanto il 18 febbraio 1947, dopo varie proroghe, perché impegnato in lavori urgenti per il Municipio e la Curia di Lodi. Il dipinto ultimato venne accettato l'8 marzo 1948.
Il ritratto presenta quella schematicità e semplificazione delle forme che sono la costante della pittura matura di Martini, vicina certo alla poetica dei chiaristi, in particolare di Angelo Del Bon. L'impostazione cromatica è tutta giocata sulla gradazione dell'azzurro, mentre il motivo dello sfondo allude alla passione del benefattore per la navigazione a vela.

Collocazione

Milano (MI), Raccolte d'Arte dell'Ospedale Maggiore

Credits

Compilatore: Vianello, Marco (2005)

Funzionario responsabile: Caramel L.; Rovetta A.

Ultima modifica scheda: 14/08/2013