Ritratto di Giuseppe Brivio

Pansiotti Cambon D'Amico Gilda

Ritratto di Giuseppe Brivio

Descrizione

Autore: Pansiotti Cambon D'Amico Gilda (1891/ 1986)

Cronologia: post 1941

Tipologia: pittura

Materia e tecnica: olio e tempera su tela

Misure: 100 cm x 130 cm

Notizie storico-critiche: Giuseppe Brivio, nato a Milano il 24 gennaio 1887, condivise sempre con il fratello Attilio il lavoro nell'azienda per il commercio del ferro e per la zincatura che questi aveva fondato.
Quando improvvisamente scomparve, il 28 luglio 1940, Attilio volle onorarne la memoria donando all'Ospedale Maggiore la cifra di cinquantamila lire.
Gilda Pansiotti fu designata all'esecuzione del ritratto il 19 dicembre 1940. L'8 marzo successivo il dipinto, realizzato sulla scorta di una fotografia, era ultimato e il fratello del ritrattato, che lo vide nello studio della pittrice, si dichiaṛ soddisfatto.
L'accettazione ufficiale dell'opera fu decretata il 22 marzo 1941.
Appartenente alla maniera matura di Gilda Pansiotti, il dipinto presenta una maggiore attenzione ala resa fisiognomica, che peṛ si spinge al limite della deformazione. Le pennellate sono larghe e pastose e i toni decisi.

Collocazione

Milano (MI), Raccolte d'Arte dell'Ospedale Maggiore

Credits

Compilatore: Bacuzzi, Paola (2005)

Funzionario responsabile: Caramel L.; Rovetta A.

Ultima modifica scheda: 28/05/2019