Bozzetto del ritratto di Lazzaro Frizzi

Cisari Giulio

Bozzetto del ritratto di Lazzaro Frizzi

Descrizione

Identificazione: BOZZETTO PER IL RITRATTO DI LAZZARO FRIZZI

Autore: Cisari Giulio

Cronologia: post 1942

Tipologia: pittura

Materia e tecnica: matita su cartoncino

Notizie storico-critiche: Il Senatore Avvocato Lazzaro Frizzi fu presidente dell'Ospedale Maggiore dal 1905 al 1909.
Il bozzetto del suo ritratto, un disegno in bianco e nero su cartoncino, fu approvato dalla commissione artistica, ma il quadro ad olio non potè essere realizzato dal Cisari perchè l'Ufficio Stampa della Prefettura glielo vietò, per motivi raziali, nel 1942.
Il Frizzi era, infatti, ebreo. Per tale motivo l'Ufficio suddetto censurò le bozze del volume sui Presidenti, riducendo le tre pagine dedicate al Frizzi ad un breve cenno. Al Cisari fu affidato, in luogo dell'incarico revocato, l'esecuzione del ritratto dell'Amministratore Carlo Bellani.
L'opera, un tempo collocata in Direzione Sanitaria, risulta rubata dal 14 marzo 1974.

Collocazione

Milano (MI), Raccolte d'Arte dell'Ospedale Maggiore

Credits

Compilatore: Bacuzzi, Paola (2005)

Funzionario responsabile: Galimberti, Paolo M.

Ultima modifica scheda: 08/11/2013