Paesaggio con lago e piante

Clerici Gaspare

Paesaggio con lago e piante

Descrizione

Autore: Clerici Gaspare (notizie 1818)

Cronologia: post 1818

Tipologia: pittura

Materia e tecnica: tempera su tela incollata su carta

Misure: 59,5 cm x 44,6 cm

Descrizione: Il primo piano a destra e al centro č occupato dalla sponda verdeggiante di un lago su cui si trovano tre vaindanti (una coppia ed un uomo solo) e due gruppi di quattro alberi ciascuno, di cui uno nell'angolo destro e uno leggermente arretrato al centro. A sinistra lo spazio č chiuso dalla sponda alta e rocciosa del lago. In profonditā a destra si vede una cittā dipinta a monocromo marrone.

Notizie storico-critiche: Nella Distinta del 1854 nella quale si elencano i beni artistici lasciati dall'avvocato Pietro Bartolomeo Repossi alla Congregazione di Caritā di Chiari, figura, insieme al suo pendant (D00087), al numero 8. Sulla base della scritta posta sul retro dell'altro dipinto, si conosce il nome dell'artefice, il milanese Gaspare Clerici, altrimenti sconosciuto, la commissione dovuta allo stesso Repossi, e la data di consegna delle due tempere, il 16 gennaio 1818. Presenti negli inventari della Pinacoteca Repossi solo dal 1902, sono stati ritenuti da Terraroli dipinti a olio su tela; lo stesso non ne segnalava la provenienza dal lascito Repossi. Lo sconosciuto artista milanese tratta questo paesaggio con leggerezza di tratto e con rapiditā di esecuzione. Paesaggio di fantasia secondo moduli ancora arcadici.

Collezione: Raccolte d'arte della Fondazione Biblioteca Morcelli-Pinacoteca Repossi

Collocazione

Chiari (BS), Pinacoteca Repossi

Credits

Compilatore: Fusari, Giuseppe (2006); Scorsetti, Monica (2006)

Funzionario responsabile: Bianchi, Eugenia

Ultima modifica scheda: 01/12/2014

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)