Autoritratto

Mazzola Giuseppe

Autoritratto

Descrizione

Identificazione: RITRATTO MASCHILE

Autore: Mazzola Giuseppe (1748/ 1838), esecutore

Cronologia: post 1804 - ante 1805

Tipologia: pittura

Materia e tecnica: rame/ pittura a olio

Misure: 40 cm x 51 cm

Notizie storico-critiche: La tela, molto simile all'"Autoritratto" (1799 ca.) su tavola della Pinacoteca di Varallo (1799 ca.), ritrae il pittore poco dopo l'amputazione dell'avambraccio destro, come dimostra il fatto che sta reggendo il pennello con la mano sinistra. Sicuramente, il dipinto venne eseguito dopo il cartonetto con la "ProdigalitÓ di Alessandro verso la famiglia di Dario", indicato come "ultima opera eseguita con la mano destra", come recita l'iscrizione manoscritta. In questo ritratto, caratterizzato dall'intensitÓ dolorosa dell'espressione, l'asciutezza dell'immagine che si staglia su un fondo monocromo, pare richiamarsi al maestro Anto Raphael Mengs. L'"Autoritratto" su rame, "fatto con la mano sinistraquadri", insieme ad altro "in grande fatto nel 1794", alla "Sacra Famiglia" e ad altri sette piccoli quadri fu esposto dal Mazzola all'Esposizione di Brera organizzata il 30 aprile 1805 per l'incoronazione di Napoleone che, durante la visita in mostra, si sofferm˛ ad ammirarne l'operato esprimendo lusinghiero giudizio.

Collocazione

Milano (MI), Accademia di Belle Arti di Brera

Credits

Compilatore: Tamanini, F./ Formenti, G. (2010)

Funzionario responsabile: Valli, F.

Ultima modifica scheda: 17/10/2014

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)