Sedia

bottega lombarda?

Sedia

Descrizione

Ambito culturale: bottega lombarda?

Cronologia: ca. 1790 - ca. 1810

Tipologia: arredi e suppellettili

Materia e tecnica: paglia/ intreccio; legno di pioppo/ intaglio

Misure: 42 cm x 36 cm x 106 cm

Descrizione: Sedia con sedura di paglia, decorazioni intagliate sui montanti dello schienale e sulle gambe anteriori.

Notizie storico-critiche: L'originale forma di questa sedia, simile a quella del seguente esemplare, ha fatto supporre a Gilda Rosa e a Carlo Enrico Rava che essa sia stata opera di anonimi artigiani lombardi i quali ripresero le decorazioni geometriche intagliate sui montanti dello schienale e delle gambe anteriori dalla mobilia spagnola. Non avendo a nostra disposizione elementi certi per identificare l'area di appartenenza di tale arredo, si riporta l'attribuzione dei due studiosi, spostando perņ la data d'esecuzione dal XVII secolo a quello successivo, o addirittura all'Ottocento.

Collezioni: Collezione dei mobili del Museo delle Arti decorative del Castello Sforzesco, Collezioni delle Civiche Raccolte d'Arte Applicata del Castello Sforzesco

Collocazione

Milano (MI), Raccolte Artistiche del Castello. Raccolte d'Arte Applicata

Credits

Compilatore: Colle, Enrico (1996)

Funzionario responsabile: Tasso, Francesca

Ultima modifica scheda: 05/01/2018

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)